PRESIDIO CONTRO LE RIFORME MONTI-FORNERO a Padova

Padova -

Sabato 11 febbraio ore 9.30 presso l'OIC via Toblino 53, zona Mandria, Auditorium Pontello

 

     

    Padova – giovedì, 09 febbraio 2012

    Sabato 11 febbraio, il Ministro del lavoro e delle politiche sociali Forrnero sarà a Padova per chiudere il convegno della Fondazione OIC – Opera Immacolata Concezione – dedicato alla presentazione di polizze assicurative per la non autosufficienza promosse dalla Compagnia di assicurazione ISA (Intesa San Paolo Assicura), dalla Cassa di Risparmio del Veneto (Gruppo Intesa San Paolo) e dalla stessa fondazione OIC.

     

    Si tratta di un invito non casuale visto che il Ministro Fornero era, ancora nel 2011, vicepresidente del Consiglio di Sorveglianza di Intesa San Paolo e, fino al 2008, vice presidente della Compagnia di San Paolo. Oggi, nel suo nuovo ruolo istituzionale e dopo i recenti tagli alla previdenza pubblica viene a sponsorizzare gli affari della sua ex banca e a ribadire che è finito il tempo dello stato sociale e che una vita dignitosa in caso di non autosufficienza può essere garantita solo dal mercato e dallo sviluppo di “innovative” assicurazioni private.

     

    L'Unione Sindacale di Base ritiene invece che tutti gli uomini e le donne, a prescindere dal lavoro che hanno svolto, abbiamo il diritto ad una vita dignitosa e che quindi è compito dello stato, attraverso una reale fiscalità progressiva garantire l'universalità di questo diritto.

     

    Per questo motivo, ma anche per ribadire al Ministro la nostra radicale contrarietà allo smantellamento dell'art.18, all'omogeneizzazione verso il basso delle condizioni di lavoro e all'economia della precarietà , USB – Federazione del Veneto aderisce e partecipa al presidio che si terrà sabato 11 davanti alla sede della Fondazione OIC.

    USB Veneto

    * Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni