Precari a tempo determinato. Chiediamo chiarimenti a Nicolais.

Nazionale -

16 febbraio 2007 - Comunicati RdB CUB Pubblico Impiego

PRECARI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
ASSUNTI TUTTI ASSUNTI DAVVERO

In seguito alle nostre richieste al Ministro Nicolais di incontrare le OO.SS. prima dell’emanazione del DPCM di applicazione del comma 521 per la stabilizzazione dei precari cosiddetti "storici", abbiamo avuto un incontro informale in Funzione Pubblica per verificare lo stato delle procedure per l’applicazione della norma.
Da quanto ci è stato detto, tutto sembra andare nel senso di una rapida stabilizzazione di questi lavoratori e per il momento rimaniamo in attesa del DPCM.
La stabilizzazione di questi 7000 lavoratori, anche se una goccia nel mare rispetto alla enorme massa di precari presenti in tutta la P.A., rappresenta la prima vera vittoria nella lotta contro la precarietà ottenuta grazie alle lotte dei lavoratori che hanno anche evitato la trappola del concorso, da molti ancora auspicato, che avrebbe rappresentato una vera beffa per chi la propria professionalità l’ha dimostrata con il proprio lavoro.
R.d.B./CUB P.I. continuerà a vigilare sia sulle modalità che sui tempi di applicazione ed invita i lavoratori precari a partecipare numerosi all’assemblea nazionale di venerdì 2 marzo che si terrà a Roma in via dei Frentani 44 dove saranno presenti importanti rappresentanti del governo e che quindi rappresenterà un’occasione da non perdere, qualora ancora non fosse uscito il DPCM, per richiamarli agli impegni presi e imporgli di emanare il decreto in tempi brevi.

il testo della lettera:

A fronte della confusione che nel Pubblico Impiego, si è ingenerata sulla questione "Precariato" a seguito dell'approvazione della Legge Finanziaria le RdB/CUB hanno scritto una richiesta di incontro al Ministero Nicolais, sulle "procedure per l’assunzione del personale con contratto a tempo determinato ai sensi dei commi 519, 520, 521 della legge 27 dicembre 2006, n.296."
Questo il testo della lettera:

Al Ministro della Funzione Pubblica Luigi Nicolais

Oggetto

Con riferimento all’argomento in oggetto la scrivente Organizzazione Sindacale ritiene indispensabile ed opportuno che, prima dell’approvazione dei DPCM di riferimento, vengano convocate le OO.SS. per un incontro sui criteri e le modalità che si intendono adottare. In particolare, per quanto riguarda il personale di cui al comma 521, tale incontro riveste particolare
urgenza a causa della difformità di trattamento già adottata dalle singole Amministrazioni destinatarie del provvedimento e dalla necessità di un’attenta verifica sui numeri relativi al personale interessato.
La complessità delle situazioni alle quali si riferiscono i commi della Legge Finanziaria riportati in oggetto richiede infatti interventi articolati e calibrati sulle peculiarità proprie ciascuna realtà lavorativa, peculiarità sulle quali si ritiene che le OO.SS. possano fornire un utile contributo.
Roma, 31 gennaio 2007

: Procedure per l’assunzione del personale con contratto a tempo determinato ai sensi dei commi 519, 520, 521 della legge 27 dicembre 2006, n.296

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni