le proroghe in materia di lavoro del Decreto Legge c.d. "milleproroghe"

Nazionale -

in allegato  il decreto; riportiamo, avendo come fonte la DPL Modena, che tra le proroghe in materia di lavoro previste dal Decreto Legge c.d. "milleproroghe" vi sono:

  • articolo 1 - possibilità per le amministrazioni statali, compreso il personale del comparto sicurezza, agenzie ed enti pubblici non economici e gli enti di ricerca, di poter effettuare le assunzioni autorizzate (o in corso di autorizzazione) fino al 31 dicembre 2012.

  • articolo 6 - prorogato, per tutto l'anno 2012, la possibilità di prestazioni di lavoro accessorio, in tutti i settori produttivi, compresi gli enti locali, e nel limite massimo di 3.000 euro per anno solare, da parte dei percettori di prestazioni integrative del salario o di sostegno al reddito. 

    articolo 8 - proroghe dei termini in materia di trattamenti di sostegno al reddito per i lavoratori sospesi, gli apprendisti e i collaboratori coordinati e continuativi.

  • articolo 16 - proroga di un anno (fino al 31 dicembre 2012) della possibilità per i medici di svolgere la libera professione intramuraria al di fuori delle strutture pubbliche. Il decreto sposta al 2014 il termine per le Regioni per completare il programma di realizzazione di strutture sanitarie ad hoc per l'attività libero professionale intramurariale.

  • articolo 31 - proroga di termini per l'assunzione di personale universitario.

  •  

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni