Il comparto appalti scuola di Fiumicino manifesta venerdì 9 davanti al Comune: basta precariato, schiavi mai!

Roma Fiumicino -

Venerdì 9 luglio ’21, si terrà in piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa, sede del Comune di Fiumicino, un presidio/manifestazione con le lavoratrici e i lavoratori del comparto scuola in appalto. Saranno presenti le assistenti e i conducenti degli Scuolabus, le addette e addetti alle pulizie e gli AEC/OEPA, gli operatori educativi per i discenti con disabilità.

USB ha inviato una richiesta di incontro urgente con il sindaco Esterino Montino, sottolineando le problematiche che il lavoro povero sta creando a queste categorie e chiedendo di conoscere la linea di indirizzo di questa amministrazione. Il sindaco non ha risposto, per questo si è scelto di scendere in piazza per dare voce al comparto scuola in appalto.

Il 9 luglio sarà presentato un ordine del giorno dall’opposizione, per appoggiare la modifica di alcuni punti da noi richiesti nel bando degli AEC/OEPA.

Per la categoria AEC/OEPA, nei precedenti tavoli l’amministrazione ha aperto alla reinternalizzazione del servizio, smentita il 6 luglio ’21 dallo stesso Sindaco, incontrato per caso fuori dal Comune mentre gli assistenti erano di nuovo in presidio.

La nuova lotta che si va a delineare per tre comparti fondamentali dei servizi della scuola, punta a uscire dal precariato degli appalti, sostenendo l’insostenibilità a livello psicofisico di un no-stop lavorativo anche durante i mesi estivi, visto che il lavoro principale di queste categorie non viene retribuito durante la chiusura estiva della scuola.

Il prezzo degli appalti, con elargizione di denaro pubblico ai privati, è non solo l’impossibilità per i lavoratori e le lavoratrici di avere una vita dignitosa, ma anche la ricaduta negativa sui servizi, con relativa perdita di qualità.

Ciò che sta emergendo sempre di più non è una lotta per il lavoro, ma una lotta di classe, perché nonostante vengano portati avanti i propri doveri, i diritti continuano a non essere riconosciuti.

L’appuntamento di venerdì 9 è dalle ore 10 alle ore 18, per permettere anche a chi sta lavorando di partecipare. Nel pomeriggio si farà il punto della situazione e ci sarà un’assemblea di tutte e tre le categorie.

Basta appalti nei servizi pubblici!

 

USB Fiumicino

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati