i precari irrompono nella festa dell'Unità a Napoli: il Ministro costretto a incontrarli

Napoli -

Nella serata di giovedì 21 settembre, a Napoli, l’RdB/CUB “Precari Autorganizzati ha effettuato un sit/in all’ingresso del Festival Regionale della Campania de l’Unità dove era in programma un dibattito sui temi del lavoro con la partecipazione, oltre che dell’Assessore Regionale al Lavoro, anche del Ministro Cesare Damiano.

Già dalle ore 15 del pomeriggio di giovedì centinaia e centinaia di precari (dell’RdB/CUBma, anche, di altri organismi di lotta) hanno presidiato gli ingressi alla Festa dell’Unità e si sono dislocati nei viali e tra gli stands della kermesse dei D.S con l’obiettivo di strappare l’incontro con il Ministro.

Di fronte alla determinazione della mobilitazione dei senza-lavoro i dirigenti regionali dei D.S. hanno accettato di far incontrare il Ministro con le delegazioni dei movimenti di lotta le quali hanno esposto le denunce, le perplessità e i dubbi circa le modalità e l’articolazione concreta dei progetti occupazionali annunciati e previsti per l’area napoletana.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni