I delegati dei lsu/lpu della Calabria ricevuti al Ministero del Lavoro dal Sottosegretario Sen.Viespoli

Nazionale -

I delegati dei lsu/lpu calabresi delle Rdb hanno incontrato stamattina il Sottosegretario Sen Viespoli al Ministero del Lavoro a Roma, a seguito delle mobilitazioni dei lavoratori  diffuse in  tutta la regione in particolare in alcuni comuni della Piana, destinate ad estendersi a tappeto, in assenza di risposte dal Governo nazionale e regionale. Intanto Viespoli è stato informato che anche i lsu/lpu di Rosarno sono da alcuni giorni in lotta permanente,  presidiano il comune e non hanno intenzione di mollare.

 

Nel confronto sono state esposte tutte le condizioni dei lavoratori e le difficoltà di ottenere un contratto di lavoro con gli enti utilizzatori  e i necessari provvedimenti che il governo dovrebbe approvare,  indispensabili a rimuovere le cause che ne impediscono la stabilizzazione.

 

Il trasferimento dell’importo dell’assegno agli enti che assumono per l’intera durata del contratto, deroga al rispetto di spesa del 2004 per il costo dell’assunzione, accompagnamento alla pensione,  sono alcune delle richieste che RdB ha avanzato al Governo.

In allegato il report dell'incontro

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni