Ex LSU-LPU Calabria: l’equiparazione è una vittoria di USB e dei lavoratori, ma la lotta continua

Catanzaro -

Nei giorni scorsi è stata annunciata l’approvazione da parte del governo nazionale della norma che equipara i lavoratori di pubblica utilità (LPU) calabresi ai lavoratori socialmente utili (LSU).

Questo è un passaggio fondamentale per tanti lavoratori calabresi e, data la sua delicatezza, abbiamo preferito assicurarci dell’approvazione del testo, prima di prendere posizione al riguardo.

Perciò oggi possiamo finalmente salutare questa vittoria dell’USB e dei lavoratori che il 26 novembre sono scesi in piazza per sollecitare la politica calabrese e nazionale su questo punto. Ringraziamo il presidente Occhiuto, che quel giorno assicurò direttamente ai lavoratori il suo impegno su questo punto, e tutta la delegazione parlamentare calabrese che ha non ha fatto mancare il proprio apporto.

Ma, mentre festeggiamo questa vittoria, non possiamo dimenticare che la strada è ancora lunga per assicurare la piena dignità lavorativa a queste persone, attivando tutte le procedure necessarie per trasformare questi contratti in full-time - garantendo così uno stipendio dignitoso a chi, in tutti questi anni, ha permesso alla macchina pubblica di erogare servizi alle nostre comunità – e riconoscendo i contributi previdenziali per tutto il periodo di attività in cui questi lavoratori sono stati impiegati come LSU e LPU.

USB Pubblico Impiego Calabria

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati