CRI: GRAN GALA' PRECARIO CON PANE E MORTADELLA.10 dicembre - Roma, Complesso Monumentale di Borgo Santo Spirito in Saxia - ore 19.00

Roma -

CRI: GRAN GALA’ PRECARIO CON PANE E MORTADELLA

10 dicembre - Roma, Complesso Monumentale di Borgo Santo Spirito in Saxia - ore 19.00

Anche quest’anno la Croce Rossa Italiana organizza il Gran Galà di Natale per raccogliere fondi da destinare ad iniziative di solidarietà. In questa occasione la RdB-CUB CRI ha preparato un galà alternativo a base di pane e mortadella, a cui ha invitato tutti i precari dell’Ente. L’appuntamento è domani a Roma, davanti  al Complesso Monumentale di Borgo Santo Spirito in Saxia, dalle ore 1900.

Massimiliano Gesmini, del Coordinamento RdB-CUB CRI, spiega le ragioni dell’iniziativa: “La consuetudine del Galà quest’anno assume un aspetto paradossale. Sicuramente per qualcuno sarà una serata briosa e sorridente, ma per i precari della CRI sarà l’ennesima occasione per manifestare la loro forte preoccupazione per il futuro. Infatti, su 3.300 persone in organico, più di 2.000 sono precarie che rischiano concretamente il loro posto di lavoro”.

“Pur mantenendo distinti i piani tra le grandi tragedie umanitarie che sconvolgono il pianeta e quella dei precari ai quali viene negato ogni futuro – prosegue Gesmini - ci sembra però assurdo che i vertici CRI siano totalmente insensibili a questa vicenda e non intervengano concretamente per assicurare a migliaia di famiglie una vita dignitosa. Inoltre ricordiamo che senza i precari difficilmente la CRI potrà continuare a svolgere tutte le sue attività. Facciamo pertanto nostre le parole di Ludovica Lucifero, Commissario del Comitato Nazionale Femminile CRI, quando dichiara che la crisi del Paese si rispecchia più facilmente nelle persone vulnerabili: i precari della CRI rischiano di aggiungersi all’elenco dei nuovi poveri prodotti dalle storture di questo sistema”, conclude il rappresentante RdB-CUB.

Roma, 9 dicembre 2008

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni