Contact Center INPS, accelerare le procedure per l’internalizzazione

Roma -

Segue il processo di internalizzazione del Contact Center portato avanti da INPS e, come esposto dal Presidente PasqualeTridico nell’ambito del convegno “Internalizzazioni nella Pubblica Amministrazione, superare gli appalti si può e si deve" tenutosi a Napoli il 30 giugno, si tratta di un processo irreversibile che vedrà confluire gli oltre 3000 lavoratori in appalto attualmente operativi sul servizio, nell'azienda in house Inps Servizi.

Come appreso nell’ultimo incontro del 14 giugno 2021, l’Istituto INPS ha dato mandato alla Funzione Pubblica di esprimere un parere sulla fattibilità di assumere attraverso clausola sociale, tale parere (richiesto in maggio) avrebbe  finalmente fatto chiarezza sulla eventuale applicazione della clausola, l’Ente ha di fatto chiesto qualche mese  per la risoluzione del dubbio normativo;  non comprendiamo perché non ci sia una accelerazione della risposta, siamo in attesa di un riscontro circa la applicabilità o meno della clausola sociale in costanza delle norme vigenti sulle  aziende a partecipazione pubblica, risposta che permetterebbe la  continuazione di una trattativa sulle tutele e sulla salvaguardia del perimetro occupazionale.

Ribadiamo inoltre cosa chiesto da USB in fase di interlocuzione con l’Ente:

  • Il superamento dei p.t. involontari.
  • Il superamento del sottoinquadramento dei livelli contrattuali.
  • Il superamento delle sedi c.d. “disagiate”.
  • Il consolidamento dello smart working.
  • Una risoluzione ad hoc per i lavoratori che non hanno conseguito il diploma.
  • Il mantenimento dei profili orari di provenienza.
  • Il mantenimento di tutto il perimetro occupazionale.
  • Nessuna proroga alle aziende.

Bisogna dare un forte segnale circa la pericolosità della possibilità di proroga che accrescerebbe le problematiche e le preoccupazioni degli operatori, su questo chiediamo chiarezza all’Ente, oltre che una chiara presa di posizione da parte delle altre sigle sindacali.

Inoltre riteniamo urgente e necessario iniziare una interlocuzione proficua con il cda, pertanto ci attiveremo sin d’ora per chiedere un incontro al Consiglio di Amministrazione per entrare nel merito delle questioni sopra citate.

12 luglio 2021                                                                                         USB Coordinamento Contact Center INPS

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati