20 ANNI DI SACRIFICI POSSONO BASTARE:ADESSO PAGHI CHI NON HA MAI PAGATO!

Nazionale -

28 MAGGIO GIORNATA DI MOBILITAZIONE NAZIONALE
CONTRO L'ENNESIMO ATTACCO ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE


 

PRESIDI SOTTO BANCHE, FINANZIARIE, BORSE I VERI NEMICI DEI LAVORATORI E PENSIONATI!

 

Appuntamento Ore 14:30 teatro Eliseo, via nazionale Roma

Il Governo si appresta ad emanare una manovra finanziaria per far fronte agli attacchi speculativi nei confronti dell'Euro; il pubblico impiego rappresenterà ancora una volta il posto sicuro dove andare a fare cassa. E a pagare saranno come sempre i difendenti pubblici:

- blocco dei contratti fino al 2013; blocco del turn over; slittamento del pagamento della liquidazione;

- chiusura delle finestre di uscita per le pensioni;

- soppressione di enti ed amministrazioni pubbliche.

Il decreto colpisce pesantemente anche i precari del pubblico impiego, disponendo il dimezzamento delle risorse utilizzate per pagare i loro salari nel 2009. La conseguenza più probabile è un'ondata di licenziamenti di massa.

L'ennesima conferma che questa manovra vuole far pagare la crisi a tutti i lavoratori, e che l'obbiettivo finale è la distruzione della Pubblica Amministrazione. Come sempre i precari, che sono la categoria più debole, sono destinati a pagare immediatamente il prezzo più caro.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni